Pagine

venerdì 31 dicembre 2010

TAGLIATELLE CODE DI GAMBERI E PORCINI

Questa è una ricetta dell'ultimo minuto...preparata una sera tornando a casa dopo lo shopping Natalizio........Avevo scongelato delle code di gamberi e ho pensato di prepararle così....... A noi sono sembrate semplici, delicate ma ottime....sono le prime volte che utilizzo  i porcini surgelati....ma devo pur ascoltare i consigli dello chef???? Giusto?????

Approfitto di questa ricettina dell'ultimo dell'anno per Augurarvi uno splendida serata ma soprattutto un fantastico 2011.....e che possano avverarsi tutti i Vostri sogni e desideri....................

 
Ingredienti:

150 gr. di code di gamberi (io ho utilizzato quelle surgelate
100 gr. di funghi porcini surgelati (tagliati a cubetti)
8-10 pomodorini ciliegia
125 gr. di tagliatelle all'uovo
olio
sale

Procedimento:

Lessate per 5 minuti circa le code di gambero in acqua bollente. Scolatele, sgusciateli e adagiateli in un piatto. Tagliate i pomodorini a quadretti. Metteteli in una padella in ceramica Pedrini insieme a un filo di olio e una presa di sale. Aggiungete i funghi porcini (ancora surgelati) le code di gamberi e continuate la cottura per qualche minuto. Nel frattempo fate cuocere in abbondante acqua salata le tagliatelle. 

















Appena cotte scolatele e inserite con il sughetto preparato. Mescolate e quando il sugo si sarà ben amalgamato servite la pasta nei piatti.


 
Secondo me è un primo perfetto anche per la cena di questa sera.....


Ragazze oggi sono felice.....a mezzogiorno esco dal lavoro e sono ufficialmente in ferie per una settimana...........

mercoledì 29 dicembre 2010

TARTINE GELATINATE AL SALMONE E CODE DI GAMBERI

Il merito di questa ricetta è tutta di mio marito....è lui il mago della preparazione di queste fantastiche tartine.....io sono complice ma solo partecipe della preparazione della gelatina............e ovviamente ho immortalato il tutto così da potervi ben resocontare......

Preparate per la cena della Vigilia sono andate a ruba......quindi chi vince la sfida ai fornelli????? ....Sì anche secondo me la vince lui...............
Ma l'unione fa la forza non trovate????' E insieme facciamo una bella squadra..................

Ultimissima cosa.....sembrano difficilissime.....ma in realtà  sono molto semplici da fare.....e ottime da mangiare.............


Ingredienti:

10 fette di pancarrè
maionese
5 code di gamberi
5 pezzetti di salmone

1 dado di gelatina

Preparazione:

Preparate la gelatina portando ad ebollizione 250 ml. di acqua. Scioglieteci il dado di gelatina e continuate a mescolare a fuoco lento fino a chè non sarà completamente sciolto.Aggiungete 250 ml. di acqua fredda e 2 cucchiai di succo di limone. La gelatina è pronta.....lasciatela quindi raffreddare (Io vi ho segnalato la preparazione della gelatina che ho comprato)

Nel frattempo lessate in acqua bollente 5 code di gamberi per qualche minuto. Scolate e sgusciate.






 








Tagliate delle rondelle con il pan carrè, spennellate con la maionese e adagiateci al centro il salmone in alcune e le code di gamberi negli altri. Prendete un sac a poche (io ho utilizzato quello della Pedrini) e inseriteci una piccola parte di maionese utilizzando un bocchetta a stella. Decorate il perimetro esterno con delle stelline.






















Appena la gelatina si sarà intiepidita versatela sulle tartine, e dopo un'ora circa tagliate le tartine e servite su dei pirottini di carta.......

Sono bellissimi......



lunedì 27 dicembre 2010

BOCCONCINI AL CRUDO

Passato bene il Natale???? Io bene....spacchettando pacchetti e pacchettini e spadellando in cucina.......altrimenti che cuochina sono?????

Inizio a lasciarvi una ricettina veloce veloce preparata il giorno di Natale come antipasto....insieme a tutto il resto.....ma ovviamente posso postare una ricetta per volta......quindi parto con  un antipasto......


Ingredienti:

250 gr. di ricotta
4 foglie di salvia
25 gr. di pinoli
2 cucchiai di vino bianco
30 gr. di grana
sale
pepe


Preparazione:

Mescolate la ricotta con  4 foglie di salvia, i pinoli e tostati e tritati, il vino bianco il grana, sale e pepe.














Formate con il composto una decina di palline grosse come una noce, avvolgete ognuna in mezza fetta di prosciutto crudo, sistematele in pirottini di carta, e decorate con una fogliolina di salvia e fissatele con uno stuzzicadenti.


semplici da preparare sono bellissimi da presentare a tavola.....

domenica 26 dicembre 2010

LO SWAP A POIS DELLA ZEBROTTA......

Ci ho messo un pò ma finalmente ce l'ho fatta....sono sicuraente in ritardo sulla tabella di marcia ma purtoppo non ce l'ho proprio fatta  a postare prima.....

Volevo rendervi partecipo della mia partecipazione allo Swap a Pois di Una zebrApois .....Ho partecipato e conosciuto una nuova amica con cui ho condiviso questa esperienza......è Tiziana del blog Parentesi-Culinaria.



Quando è stato fatto il sorteggio per l'abbinamento delle coppie sono subito andata a curiosare nel blog della mia compagna di avventura..... e la domanda era: "Cosa potrò mai comprare ad una persona che non conosco?????" sicuramente qualcosa per cucinare visto che siamo 2 cuochine........e così è stato.......

Dopo qualche giorno che ho spedito il pacchetto ne ho ricevuto uno anch'io.......solitamente tutti i miei regali arrivano chiusi e intatti sotto l'albero.....ma questo era un regalo diverso e non ho saputo resistere....l'ho immediatamente aperto.....(Tra l'altro speravo di riuscire a raccontarvi prima della mia "avventura.......)

 


 
I biscotti, ovviamente sono terminati in un attimo......mi è "rimasta" la mia polvere di lampone (che non vedo l'ora di provare) e il mio nuovo libro da leggere......ovviamente sempre in tema Cucina.....

Cosa posso dire??? Grazie alla Zebrotta per questa spendida iniziativa e grazie anche alla Tizi per tutti questi splendidi doni......

Un bacione a tutte......La Stefy

giovedì 23 dicembre 2010

PANINI ALLA FARINA DI KAMUT E FARRO

...Ho provato a rifare il pane...ma questa volta su consiglio di un amico che adora mettere le mani in pasta ho fatto i paninetti. Il risultato è stato ottimo e sotto certi punti di vista migliore rispetto alla solita pagnottella da tagliare a fette......ma lascio a voi il giudizio finale.....quello che io sò è che li abbiamo divorati appena sfornati e si sono mantenuti perfettamente buoni anche il giorno dopo .....e anche dopo lo scongelamento......insomma vi ho convinto???? Assolutamente da provare!!!!!
Dimenticavo io l'ho impastato con la macchina del pane....ma nel caso non l'abbiate potete tranquillamente impastarlo a mano.....


Ingredienti:

500 gr. di farina di Kamut e Farro
1 bustina di lievito secco
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
280 ml. di acqua tiepida


Procedimento:

Mettete nella macchina del pane la farina di Kamut, aggiungete il lievito secco e 2cucchiai di olio extra vergine di oliva. Versate poco per volta l'acqua e fate partire l'impasto (io ho utilizzo il programma di impasto lungo - nr. 1). Appena l'impasto sarà ben lavorato togliete dalla macchina del pane, formate tante piccole pagnottelle adagiatele su una placca da forno e  fate lievitare per un'oretta in forno tiepido a 30°.














Quando l'impasto sarà ben lievitato togliete dal forno. Scaldate il forno a 200° (non ventilato), quando avrà raggiunto la temperatura ponete in forno sul ripiano inferiore per 30 minuti circa.
















Sfornate, fate raffreddare su una griglia e mangiate ancora caldo......è ottimo...infatti lo rifarò sicuramente a Natale......


Quasi dimenticavo di dirvi che mi sono venute 8 pagnottelle da 100 gr. l'una a crudo (ho pesato l'impasto così da fare delle pagnottelle molto simili......)






lunedì 20 dicembre 2010

SFOGLIATINE PERE E NOCCIOLATA DI BENEDETTA PARODI

Eccomi!!!!!!Sono tornata!!!!!!Non mi sono dimenticata di VOI.....al contrario mi siete mancate un sacco....ma sono stata ai fantastici mercatini di Natale.......sono stata a TRENTO e a RANGO.....ho visto dei posti veramente magnifici...... c'era un'aria molto natalizia in  giro per le vie del centro........e un sacco di splendidi oggettini e delizie culinarie......ovviamente non abbiamo saputo resistere.....ci siamo comprati un sacco di delizie......che userò nelle mie future ricette.......e a breve vi posterò anche qualche fotina........nel frattempo vi lascio una ricettina preparata nei giorni scorsi semplice, veloce e golosa........

Questa ricetta l'ho intravista da Benedetta Parodi....e non ho resistito.....ho dovuto provarla.......

 
Ingredienti:

1 pera
1 rotolo di pasta sfoglia
1 uovo
Zucchero a velo

Procedimento:

Prendete un rotolo di pasta sfoglia (io l'ho usata tonda) e tagliatelo a quadratini. Adagiateci sopra un pezzetto di pera precedentemente sbucciata. Aggiungete un cucchiaino di Nocciolata Rogonidiasiago. Chiudete bene (sciacciando i bordi a triangolo), spennellate con un pennello la superficie delle sfogliatine e mettete in forno a 180° per 15 minuti circa.











Sfornate, spolverizzate di zucchero a velo e servite.

Sono una vera delizia......


venerdì 17 dicembre 2010

RISOTTO SALSICCIA E CASTAGNE

Eccomi di nuovo.....con una ricettina un pò alternativa......vista curiosando qua e là......Domenica ci siamo inventati questo risottino....che vi dirò ci è piaciuto parecchio.....Ogni tanto bisogna cambiare non trovate??????



Eccovi gli ingredienti:

150 gr di riso
200 gr. di salsiccia
1 dado
1/2 bicchiere di vino
100 gr di castagne "Noberasco" già cotte
una noce di burro
400 ml. di brodo


Procedimento:

In una pentola cuocete la salsiccia "privandola della pellicina" e riducendola a tocchetti.Schiacciatela leggermente con l'aiuto di una forchetta. Aggiungete il burro e cuocetela, a fiamma viva, aggiungete il riso, fate tostare e bagnatelo con il vino bianco, fate evaporare. Aggiungete il brodo e fate cuocere come un normalissimo risotto. A metà cottura aggiungete le castagne (tenetene da parte qualcuna per decorare).

















Continuate normalmente la cottura. Quando il risotto sarà cotto servite nei piatti e decorate con qualche castagna.



Con questa ricetta partecipo al contest di "Farina, Lievito e Fantasia" Food Blogger ai fornelli con Ballarini.....